Tartaruga azzannatrice (Chelydra serpentina)

è una tartaruga appartenente alla famiglia delle Chelydridae.

Diffusione e habitat

Comune in Nordamerica, l'area di diffusione di questa temibile tartaruga va dal Canada sino all'Ecuador e dalle coste atlantiche fino alle Montagne rocciose.

Predilige acque stagnanti o a corso lento con fondo melmoso e ricche di vegetazione. È possibile trovarla anche in laghi, fiumi e paludi.

In progressiva diffusione anche in Europa per i rilasci effettuati da incauti acquirenti, che, a dispetto delle leggi che quasi ovunque ne vietano la commercializzazione, comprano giovani esemplari che abbandonano quando la crescita rende gli animali ingombranti e difficili da mantenere. Nel giugno 2009 un esemplare vivo di circa 10 kg e' stato catturato sulle rive del Po a Canaro

Abitudini

È aggressiva quando fuori dall'acqua. Passa la maggior parte del tempo immersa nutrendosi di pesci, anfibi, rettili e piante.

L'accoppiamento della C. serpentina avviene da aprile a novembre, poiché d'inverno cade in letargo.

Sottospecie

·                     Chelydra serpentina serpentina

·                     Chelydra serpentina osceola

·                     Chelydra serpentina rossignonii

·                     Chelydra serpentina acutirostris

Tartarughe

www.naturaearte.altervista.org