Scivolatrice comune (Trachemys scripta)

è un rettile appartenente all' ordine delle testuggini.

Tassonomia

Sottospecie

Sono riconosciute 16 sottospecie:

·                     Trachemys scripta callirostris (Gray, 1856) Colombia, Venezuela occidentale

·                     Trachemys scripta cataspila ( Gunther, 1885) Golfo del Messico

·                     Trachemys scripta chichiriviche (Pritchard & Trebbau, 1984) Venezuela

·                     Trachemys scripta dorbignyi (Dumeril & Bibron, 1835) Argentina, Brasile, Paraguay

·                     Trachemys scripta elegans (Wied, 1839) Centro e sud degli Stati Uniti

·                     Trachemys scripta emolli (Legler, 1990) Nicaragua

·                     Trachemys scripta grayi (Boucourt, 1868) America centrale

·                     Trachemys scripta hartwegi (Legler, 1990) Durango

·                     Trachemys scripta hiltoni (Carr, 1942) Golfo della California, río Fuerte

·                     Trachemys scripta nebulosa (Van Denburgh, 1895) Baia della California

·                     Trachemys scripta ornata (Gray, 1831) dal Messico fino alla Colombia occidentale

·                     Trachemys scripta scripta (Schoepff, 1792) Florida, sud-est degli Stati Uniti

·                     Trachemys scripta taylori (Gray, 1831) Coahuila

·                     Trachemys scripta troostii (Holbrook, 1836) Tennessee e Kentucky

·                     Trachemys scripta venusta (Gray, 1855) Belize, Sud del Messico, Guatemala

·                     Trachemys scripta yaquia (Legler & Webb, 1970) Sonora, nord del Messico

Dimorfismo sessuale

Il riconoscimento del sesso avviene attraverso l’individuazione dei caratteri sessuali secondari. la coda del maschio è lunga, robusta e grossa alla base, unghie molto sviluppate e carapace appiattito. La femmina ha coda e unghie corte e carapace abbombato.

Abitudini

Habitat

Il loro habitat preferito sono i laghi, gli stagni e i fiumi dal corso d'acqua lento e fangoso con abbondanza di piante acquatiche. D’estate al prosciugarsi delle pozze d’acqua scavano delle buche nel fango o si riparano nei boschi o nell’erba alta. È originaria dell'America settentrionale ( Stati Uniti,Messico orientale, Yucatan e bassa California ), del Centro America ( Guatemala, Honduras, Belize, El Salvador e Panama ) e delle regioni nord-occidentali dell'America meridionale ( Colombia e Venezuela.

Alimentazione

Le tartarughe del genere Trachemys sono onnivore, le adulte si cibano di piante acquatiche, di invertebrati, anfibi e piccoli pesci. I giovani esemplari sono prevalentemente carnivori.

Riproduzione

I maschi durante il corteggiamento adottano una caratteristica ritualità vibrando le zampe anteriori innanzi al muso della femmina. Le deposizioni delle uova avvengono tra aprile e luglio con schiuse tra luglio e settembre. Alla nascita il carapace dei giovani esemplari è lungo intorno ai 3 cm ed è, rispetto agli adulti, più arcuato e con colorazione più brillante.

www.naturaearte.altervista.org