Pavoncella gregaria o Chettusia (Vanellus gregarius) cm 30. Nidifica nelle steppe ed è una visìtatrice molto rara dell'Europa occidentale dove giunge soprattutto in autunno, fre­quentandone le spiagge, i prati e i campi. È caratteristico il capo con vertice nero bordato di bianco e il disegno delle ali e della coda bianco e nero. L'addome è di un tipico color nocciola che però scompare quasi completamente d'inverno. L'uccello a terra visto da una certa distanza sembra grigio-marrone. La voce è molto diversa da quella della Pavoncella e consiste di un breve fischio e di un aspro cinguettio.

www.naturaearte.altervista.org