Oca colombaccio (Branfa bernicìa) cm 61 x 122. Local­mente frequente soprattutto lungo le rive del mare e le baie costiere. Molto scura e col collo corto, vola rapida­mente, quasi sempre bassa sul pelo dell'acqua e spesso in stormi disposti a formare lunghe file. A volte si unisce con le Oche grigie. In Europa ve ne sono due sottospecie, una dal ventre scuro, la Branta bernicla bernicla che nidifica nel­l'Unione Sovietica; l'altra dal ventre chiaro, la Branta bernicla hrota, che nidifica nella parte nordorientale della Groen­landia e sull'isola di Spitzbergen. A volte le due sottospecie si possono trovare insieme; ma generalmente l'Oca dal ventre scuro sverna nell'Europa orientale, e quella dal ventre chiaro nell'Europa occidentale. Spesso si capovolge com­pletamente a testa in giù mentre è a caccia di cibo. La voce è un aspro e gracchiante «rronk».

Acquatici

www.naturaearte.altervista.org