Nibbio reale (Milvus milvus) cm. 61 – 66  X 145 – 155. molto comune, preferisce colline boscose ed estensioni aperte con boschetti e alberi sparsi. Si distingue dagli altri uccelli da preda per la coda lunga e molto forcuta e la livrea rossiccia con macchie bianche sulla parte inferiore delle ali. Gli immaturi hanno coda meno forcuta, ma si differenziano dal nibbio bruno per il colore più chiaro dell’abito. Caratteristico volo volteggiante ad ali angolate, più leggero di quello degli altri uccelli da preda. La lunga coda viene mossa e girata di continuo. Si unisce spesso alle poiane durante le migrazioni. La voce è simile a quella della poiana.

 

 

Home   www.naturaearte.altervista.org