Gobbo rugginoso (Oxyura leucocephala)

Come si procura il cibo in   natura: 

Raccoglie il cibo con il becco nuotando in superficie o tuffandosi.
Si ciba preferibilmente di larve di insetti, anche se non disdegna altri invertebrati, semi e parti vegetative di piante acquatiche (Potamogeton sp., Ruppia sp., Zostera sp.)

Come nasce:

Non nidifica in colonie e depone solitamente 5-6 uova tra maggio e giugno, in un nido costruito in mezzo a densi canneti (tipicamente a Phragmites o Typha). L'incubazione dura tra 22 e 25 giorni.

Principali habitat

Durante la riproduzione: zone umide piccole e poco profonde, d'acqua dolce talora tendenti al salmastro.
Durante lo svernamento: ampie lagune salmastre, laghi salati e vaste aree di acqua libera poco profronda.

Acquatici

www.naturaearte.altervista.org