Garzetta (Egretta garzetta)

 cm61x96. Presenta un piumaggio completamente bianco, gli adulti in estate hanno una cresta di penne bianche e le scapolari bianche allungate. Il becco è scu­ro; le zampe scure con i piedi gialli.

Classificazione Ordine Ciconiformi, famiglia Ardeidi.

Diffusione Porte dell'Europa. Asia meridionale, Africa. Austra­lia.

Vita e abitudini Nidificano in colonie nelle paludi, sui delta di fiumi e negli stagni, spesso con altre specie, co­struendo il nido tra i cespugli o sugli alberi. In autunno e in inverno si può incontrare in quasi tutte le acque poco profonde, sebbene preferisca le paludi d’acqua salsa. Depone ad intervalli di 1-2 giorni generalmente 4 uova (ma anche da 3a 6} che sono incubate per 21-25 giorni. I piccoli nati sono allevati da entrambi i genitori e lasciano il nido dopo 30 giorni circa. La garzetta si nutre di piccoli pesci, molluschi, vermi, crostacei, in­setti e larve.

 Aironi e specie affini

www.naturaearte.altervista.org