Gallinella d'acqua (Gallinula chloropus ). Uccello lungo ca. 30 cm pesa in media 250 grammi con livrea scura e lucente e becco e placca frontale rosse. Vive in Europa e in parte dell'Asia e migra anche in Africa; in Italia è stanziale. Nidifica fra i canneti e i cespugli lungo specchi d'acqua

Classificazione Ordine Ralliformi, famiglia Rallidi.

 (il maschio è leggermente più grande della femmina). Il piumaggio è di color nero bruno, ad eccezione delle piume del sottocoda e di una stria sul fianco di color bianco. Il becco e la placca frontale cornea sono di color giallo e rosso; le zampe sono verdi. I giovani presentano colorazione bruna uniforme di sopra, grigiastra di sotto, con il becco color verdastro.

Vita e abitudini II nido viene posto in prossimità dell'acqua, talvolta in acqua e nei cespugli. Costruito da entrambi i sessi si compone di una piattaforma di sostanze vegetali, in cui sono allevate due o tre covate ogni anno, ciascuna delle quali è di 5-11 uova (fino a 21; ma le covate più grandi possono appartenere a due femmine). Entrambi gli adulti incubano le uova per 19-22 giorni. I nidiacei, nidifugi, rimangono nel nido per numerosi giorni, poi si recano in acqua e volano all'età di 6-7 settimane, sempre assistiti dai genitori. I giovani della prima covata possono collaborare all'alimentazione di quelli delle ultime covate. Questa specie si nutre soprattutto di vegetali ma anche di invertebrati acquatici e piccoli pesci.

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org