Fagiano di Lady Amherst (Chrysolophus amherstiae) un uccello dell'ordine dei Galliformi e della famiglia dei Fasianidi.

originario della Cina sud-occidentale e del Myanmar, ma stato introdotto altrove, formando delle colonie selvatiche in Inghilterra, soprattutto nel Bedfordshire, anche se a tutt'ora queste popolazioni sono in declino.

Il maschio adulto misura 100-120 cm di lunghezza, anche se 80 cm sono formati solamente dalla coda. riconoscibilissimo con la sua testa nera e argentata, la lunga coda e la regione posteriore grigi, e il piumaggio rosso, blu, bianco e giallo. Il "collare" pu essere spiegato durante il corteggiamento.

Questa specie strettamente imparentata con il fagiano dorato e le popolazioni introdotte in Inghilterra si sono incrociate tra loro.

La femmina molto meno appariscente, con un monotono piumaggio bruno uniforme, simile a quello della femmina del fagiano comune, ma dai tratti pi raffinati. molto simile alla femmina del fagiano dorato, ma ha la testa pi scura e le regioni inferiori pi chiare.

Malgrado l'aspetto appariscente del maschio, questi uccelli sono molto difficili da osservare nel loro habitat naturale, le fitte e buie foreste con un folto sottobosco. Di conseguenza, sappiamo poco del loro comportamento in natura.

Si nutrono sul terreno di semi, foglie e invertebrati, ma di notte si riposano sugli alberi. Sebbene siano in grado di volare, preferiscono correre: ma se vengono scoperti possono improvvisamente spiccare il volo, emettendo un distintivo suono con le ali.

Il maschio emette un caratteristico richiamo durante la stagione degli amori.

Il nome commemora la contessa di Amherst Sarah, moglie di William Pitt Amherst, Governatore Generale del Bengala, che invi il primo esemplare di questo uccello a Londra nel 1828.

Largamente diffuso in tutto il suo vasto areale, il fagiano di Lady Amherst considerato a basso rischio dalla Lista Rossa delle Specie Minacciate della IUCN.

Home esotici

www.naturaearte.altervista.org