Chiurlo piccolo (numenius phaeopus)

Descrizione   
Il chiurlo piccolo si distingue dagli altri chiurli per la striscia bianca ai lati della testa, sopra l'occhio e per il lungo becco ricurvo.

Comportamento   
Nidifica nella tundra subartica e nelle zone subalpine e arriva nei siti di riproduzione in primavera, spesso ritornando ogni anno nello stesso territorio. Allo sciogliersi delle nevi, i maschi iniziano la parata di corteggiamento. Il nido fatto sul terreno, in genere allo scoperto

Alimentazione e Riproduzione   
Si nutre si piccoli invertrebati, compresi i granchi che smembra parzialmente prima d'inghiottirli. In primavera e d'estate mangia insetti e bacche. La femmina depone 4 uova, covate da entrambi i genitori per 27-28 giorni. Quando i piccoli hanno messo tutte le penne (5-6 settimane) gli adulti partono quasi subito, migrando a sud. I giovani li seguono dopo qualche settimana.

 

 

www.naturaearte.altervista.org