Aquila reale (Aquila chrysačtos) cm 79-86 x 188-229. Č la pių comune delle Aquile, sebbene sia in diminuzione. Si trova soprattutto nelle zone montane; a volte, specie d'in­verno, frequenta boschi e campi. Si riconosce dall'Aquila di mare per le proporzioni pių armoniose (coda lunga, collo corto), le battute d'ala pių poderose e meglio control­late e la coda piuttosto quadrata (non cuneata), Le macchie bianche sulle ali e la base delle timoniere bianca sono tipici degli immaturi; che perdono queste caratteristiche quando rivestono l'abito d'adulto all’etā di cinque anni. Gli adulti hanno la nuca color bronzo-dorato. Quando volteggia, l'Aquila reale tiene le ali al di sopra della linea orizzontale, le punte rivolte leggermente in su e in avanti, mentre en­trambe le Aquile anatraie cui somiglia tengono le ali basse. In proporzione l'Aquila imperiale č pių piccola e ha la coda pių corta, L'Aquila rapace ha il capo pių piccolo e le ali pių strette. Le Aquile reali si vedono di solito da sole o in coppie; cacciano esplorando montagne e campi con un volo a bassa quota.

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org